Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°29° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 18 agosto 2019

Attualità martedì 15 dicembre 2015 ore 16:53

Combatte il parkinson con l'uncinetto

Ha 42 anni, un marito e tre figli. Nonostante la malattia ha creato un presepe da record lungo 12 metri e profondo quasi due metri



CERRETO GUIDI — Per combattere notti insonni e brutti pensieri ha cominciato a lavorare all'uncinetto. Piano piano, ha creato lo straordinario presepe. 

Per completarlo ha chiesto aiuto su facebook: scene, animali e personaggi le sono stati inviati da ogni parte di Italia. 

Lei si chiama Gessica Mancini, la sua opera è una delle 150 esposte in centro a Cerreto Guidi a La via dei presepi.

Come gli altri paesi toscani che aderiscono a Terre dei presepi, Cerreto Guidi si è trasformo in una mostra a cielo aperto: gli abitanti hanno allestito presepi nelle vetrine dei negozi, negli androni delle case, negli angoli più suggestivi dell'antico borgo. 

Il presepe di Gessica si trova accanto alla canonica. Al suo assemblaggio hanno lavorato una cinquantina di donne, che si sono ribattezzate: Le dame dell'uncinetto. "

Sono amiche storiche - ha raccontato Gessica - ma anche persone che si sono aggregate via via, grazie a facebook. Ognuna di loro ha dato un fondamentale contributo al presepe. L'uncinetto per me è diventata una terapia, senza contare il bene che mi fa l'amicizia e la vicinanza delle mie 'dame'".

Il presepe riproduce Cerreto Guidi e ha anche personaggi contemporanei, come il parroco del paese, don Donato Agostinelli, il maresciallo, Salvatore Serra e il sindaco, Simona Rossetti.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca