Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°13° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 07 dicembre 2019

Attualità lunedì 23 febbraio 2015 ore 14:21

Cisl, in aumento le aggressioni agli autisti

L'ultimo fatto è avvenuto sulla tratta Pontedera-Pisa a metà febbraio, il sindacato attraverso Stefano Boni lancia l'allarme: "Situazione grave"



FIRENZE — Il sindacato chiede a tutte le aziende Toscane di TPL di mettere in campo dei primi provvedimenti mirati, come ad esempio la segnalazione delle corse più a rischio e l'aumento del personale preposto al controllo dei biglietti, l'installazione sugli autobus di telecamere a circuito chiuso e dotare l'abitacolo degli autobus di idonea blindatura in modo da impedire ad eventuali energumeni di accedervi e molestare l'autista. Ma anche corsi di formazione di autodifesa.

Secondo la Cisl quello delle aggressioni agli autisti di autobus urbani ed extraurbani è un problema grave che sembra non trovare né soluzione né fine e che anzi, proprio in questi giorni, registra un aumento degli episodi di violenza. L'ultimo fatto è avvenuto a metà di febbraio sulla tratta Pontedera-Pisa, dove l'autista è stato preso a borsate da due uomini di origine marocchina che, una volta scesi, hanno bersagliato l'autobus con una sassaiola.

Il sindacato chiede anche un piano predisposto dalle prefetture in modo da far intervenire le forze dell'ordine maniera puntuale e tempestiva.



Tag

Salvini: «Denunciato da Carola Rackete. E noi la contro-denunciamo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca