comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:FIRENZE10°18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 22 ottobre 2020
corriere tv
Coronavirus, De Girolamo a #Cartabianca: «Sono stata contagiata da mia madre»

Attualità mercoledì 12 agosto 2020 ore 19:25

Covid, in Toscana termoscanner e registrazioni obbligatorie nelle discoteche

Rossi ha firmato una nuova ordinanza che impone misure anti-Covid più severe. Tamponi gratis per chi arriva dai Paesi dell'area Schengen



FIRENZE — Covid da movida e da vacanze all'estero. In attesa che la Conferenza delle Regioni e il governo mettano a punto norme di sicurezza più severe per discoteche e arrivi da oltreconfine al fine di predisporre un nuovo decreto nazionale, il presidente della Regione Toscana Enrico ha firmato una nuova ordinanza che interviene proprio su questi due fronti, anche alla luce del caso della ragazza di 18 anni positiva al Covid che, ignara di aver contratto l'infezione, ha trascorso una serata in una nota discoteca di Marina di Pietrasanta, rischiando di contagiare centinaia di altri avventori che ora la Asl sta cercando di rintracciare (vedi qui sotto gli articoli collegati). Per non parlare dei casi di Covid importati dall'estero: oggi, su 33 nuovi positivi individuati in Toscana, 22 erano appena tornati da soggiorni in Paesi stranieri.

Nella nuova ordinanza, Rossi dispone che, all'ingresso delle discoteche, i gestori provvedano a far misurare la temperatura con il termoscanner a tutti gli avventori e, in caso di febbre superiore ai 37.5 gradi, nel locale non si potrà entrare. Sempre i gestori dovranno registrare ogni sera nomi e indirizzi dei clienti e conservare gli elenchi per almeno 14 giorni.

Per quanto riguarda invece gli arrivi dall'estero, fermo restando l’obbligo della quarantena per coloro che arrivano dai Paesi a rischio Covid elevato inseriti nell'apposito decreto del governo nazionale, Rossi ha ordinato che venga offerto la possibilità di effettuare gratuitamente il test molecolare per la ricerca del nuovo coronavirus ai viaggiatori che arrivano o tornano in Toscana dai Paesi dell’Unione Europea e dallo spazio Schengen.

"Sono due misure ragionevoli e adeguate rispetto alla situazione - ha commentato il presidente Rossi - Faccio appello a tutti i cittadini di tenere comportamenti corretti e chiedo a chi ha il dovere di controllare di intensificare l’attività".

Qualora il governo emanasse un nuovo decreto, l'ordinanza di Rossi sarà aggiornata.

In fondo all'articolo il testo integrale dell'ordinanza, scaricabile.

---



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità