Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°25° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 24 agosto 2019

Cronaca martedì 28 luglio 2015 ore 19:17

Identificato il corpo recuperato alla Fenicetta

Gli uomini della Capitaneria di Porto di Portoferraio sono riusciti a dare un nome al cadavere recuperato ieri pomeriggio al largo della Fenicetta



MARCIANA MARINA — Ha finalmente un nome il cadavere recuperato ieri pomeriggio al largo della spiaggia della Fenicetta: si tratta di Michael Johansson, 53enne svedese.

Secondo quanto ricostruito dagli uomini della Capitaneria di Porto di Portoferraio, coordinati dal comandante Emilio Casale, Johansson era in vacanza studio a Marciana Marina dove frequentava un corso di italiano e alloggiava all'hotel Conchiglia.

E' stata infatti la titolare della scuola d'italiano a notare l'assenza dell'ospite dall'albergo e riportare l'informazione ai marinai che hanno potuto così confrontare la foto del passaporto con quelle scattate sul luogo del ritrovamento e avere la definitiva conferma dell'identità.

In questi momenti sono in corso i contatti con l'ambasciata svedese in Italia e con il consolato così da poter comunicare la triste notizia ai familiari e prendere gli accordi necessari per il trasporto del cadavere nella madre patria.

Ritorno che sarà autorizzato dopo l'espletamento degli esami autoptici utili a determinare la causa del decesso anche se è quasi certa l'ipotesi di un malore in mare mentre era intento a fare immersioni poco al largo.

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità