Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 23°37° 
Domani 23°34° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 23 luglio 2019

Attualità domenica 13 gennaio 2019 ore 09:22

Naufragio Costa Concordia, il Giglio si ferma

La Costa Concordia

Il sindaco dell'isola, Sergio Ortelli, apre la giornata del ricordo delle 32 vittime: "Un compito morale nei confronti dei familiari"



ISOLA DEL GIGLIO — Oggi è il giorno del settimo anniversario del naufragio della Costa Concordia, giorno in cui il 13 Gennaio 2012 persero la vita 32 persone. Sull'isola del Giglio questa mattina inizieranno le celebrazioni per ricordare le vittime e si concluderanno questa sera con una processione, seguita poi dalla 'tufata' delle sirene delle imbarcazioni e dalla preghiera per le vittime con la benedizione della lapide (leggi qui il programma della giornata).

Questa mattina, però prima dell'inizio della giornata di commemorazione, il sindaco del Comune dell'isola del Giglio, Sergio Ortelli, ha voluto affidare ai social un messaggio.

"La ricorrenza del 13 Gennaio, nostro malgrado, - ha scritto sul suo profilo Facebook Sergio Ortelli, sindaco del Comune dell'isola del Giglio - è entrata a far parte della nostra storia ed è una giornata molto importante per l’isola perché il ricordo di quegli istanti e la memoria dei volti dei naufraghi rimarranno per sempre impressi nel cuore di tutti noi come un’immagine che difficilmente potremo cancellare".

"L’Amministrazione comunale ha deciso di fermarsi in questo giorno, ogni anno, - ha spiegato Ortelli - perché si sente in dovere di portare avanti spontaneamente un compito morale che ognuno dei cittadini avverte nei confronti dei familiari delle vittime, lontani dall’isola e da questa cerimonia, quasi fossero qui con noi a celebrare questa triste ricorrenza annuale".

"Desideriamo quindi, da buoni cittadini, ricordare le vittime con un partecipe atto di raccoglimento - ha concluso il sindaco - per manifestare la nostra vicinanza a coloro che vivono lontano e che da quella data però hanno un legame inseparabile con l’isola. Un pensiero affettuoso e la nostra preghiera ai familiari, certi di interpretare il giusto significato della giornata".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca