Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 13 novembre 2019

Cronaca venerdì 26 luglio 2019 ore 18:05

Esplosione, indagini tra i detriti della palazzina

Si continua ad indagare per capire le cause dell'esplosione della palazzina a Portoferraio. Rimangono gravi le condizioni delle due donne ferite



PORTOFERRAIO — Continuano senza sosta le indagini per risalire alle cause dell'esplosione della palazzina di via De Nicola a Porteferraio. Proseguono gli accertamenti da parte di carabinieri e vigili del fuoco per individuare le cause della fuga di gas, che ha provocato l'esplosione, nella quale hanno perso la vita Silvano Pescatori e la moglie Grazia Mariconda, di 67 e 76 anni, e Alberto Paolini di 76 anni.

Rimangono gravi e in prognosi riservata le condizioni delle due donne ferite, Silvia Pescatori e Lisa Paolini, madre e figlia di 75 e 46 anni, la prima ricoverata nell'ospedale di Livorno con un trauma cranico, sta rispondendo alle cure anche se resta grave, la seconda invece a Cisanello con ustioni sul 40 per cento del corpo.

Il procuratore capo di Livorno, Ettore Squillace Greco, dopo un sopralluogo svoltosi ieri, ha aperto un'inchiesta per disastro colposo.



Tag

Remix, video e parodie: quando lo sfottò social rende il politico «pop»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca