Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13°27° 
Domani 14°26° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 20 giugno 2019

Attualità mercoledì 12 ottobre 2016 ore 12:00

Mettono il No al posto del Sì, Pd sotto attacco

Atti vandalici contro i cartelloni per il sì al referendum costituzionale affissi dal Pd empolese. Il partito: "Attacchi ignobili"



EMPOLI — Oscurati con dei cartoncini con un grande NO e imbrattati con una bomboletta spray blu. Così sono stati ridotti i manifesti del referendum costituzionale affissi dal Pd locale, favorevole al Sì.

"Crediamo nel dialogo vero, sincero e franco come base di una buona politica e siamo convinti che il rispetto delle opinioni altrui e delle iniziative altrui sia un valore fondamentale - affermano in una nota i democratici empolesi -. Per questo denunciamo e prendiamo le massime distanze dal metodo che in questi giorni è stato usato contro il comitato empolese per il Sì al referendum".

"Approfittiamo - aggiungono - per dire che questo metodo è assolutamente opposto al nostro modo di fare politica e lo condanniamo con durezza. Certo è che queste azioni non ci intimoriscono e non ci demoralizzano: continueremo la nostra campagna elettorale con la gente e fra la gente, con il sorriso e con rispetto per le posizioni di tutti".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Cronaca

Cronaca