Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 21°36° 
Domani 21°35° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 26 giugno 2019

Cronaca lunedì 19 dicembre 2016 ore 19:00

Prima li sequestra e poi minaccia di sgozzarli

foto Voce di strada

Un giovane ha aggredito la madre, la sorella e il cognato che si erano rifiutati di accompagnarlo in una spedizione punitiva contro la sua compagna



EMPOLI — Una brutta storia di violenze reiterate nonostante le denunce e una condanna per maltrattamenti. Una vicenda culminata con un altro arresto dopo l'ennesima aggressione ai danni dei familiari.

Il protagonista della vicenda è un giovane di 24 anni che, armato di coltello, ha minacciato di morte la madre, la sorella e il cognato che si erano rifiutati di scortarlo in un raid punitivo contro la compagna con cui aveva litigato. L'aggressione è avvenuta nell'abitazione di famiglia: il 24enne prima ha impugnato un coltello annunciando che avrebbe sgozzato un coniglietto tenuto in casa come un animale domestico, poi ha rivolto la lama verso i familiari.

La situazione si è sbloccata perchè la sorella, nascosta in bagno, è riuscita a  chiamare la polizia e poco dopo sono scattate le manette.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Cronaca