Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 19 novembre 2019

Cronaca giovedì 17 ottobre 2019 ore 18:50

A 15 anni rapina con violenza un 13enne

I carabinieri hanno ricevuto la segnalazione ed acquisito la descrizione del ragazzo autore della rapina, risultato già noto alle forze dell'ordine



PRATO — Nel pomeriggio di ieri i carabinieri della sezione radiomobile di Prato hanno arrestato un pratese di 15 anni con cittadinanza italiana e origini albanesi, per una rapina commessa ai danni di uno studente cinese di appena 13 anni.

Nel pomeriggio di ieri la giovane vittima, frequentatore della scuola “Filippino Lippi” di via Corridoni, ha  chiesto aiuto al personale docente della sua scuola raccontando del reato appena subito in via Ciliani. Il ragazzo ha raccontato di essere stato afferrato per il collo ed immobilizzato con violenza contro un muro dal giovane che ha chiesto ed ottenuto la consegna del telefono cellulare.

Dopo la segnalazione dell'accaduto i carabinieri hanno richiesto la descrizione dell’autore della rapina intercettato poco dopo in via Strozzi.La perquisizione del ragazzo ha permesso il recupero del telefono cellulare e la restituzione al ragazzo che poi, in caserma, ha formalizzato la denuncia assistito dai genitori.

Il giovane rapinatore, già noto alle forze dell'ordine e frequentatore dell’Istituto Scolastico Guglielmo Marconi di Prato, è stato trasferito al Centro di Prima Accoglienza di Firenze in attesa delle determinazioni della Procura per i Minorenni.



Tag

Caso Cucchi, Gabrielli: «Chi ha offeso dovrebbe chiedere scusa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità