Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°21° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 17 luglio 2019

Politica martedì 10 maggio 2016 ore 17:30

Tutti i lavori contro l'erosione della costa

La giunta regionale ha approvato il piano da 115 milioni per salvare le spiagge toscane. Interventi in Versilia e a Livorno, Pisa, Massa e Grosseto



FIRENZE — Interventi strutturali in sette anni, per un costo complessivo di 115 milioni di euro. Sono questi i numeri del piano d'interventi per la salvaguardia delle coste toscane a rischio erosione approvato dalla giunta regionale.

"Per la prima volta – ha commentato l'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni - abbiamo fatto una programmazione che dà conto delle tempistiche e delle risorse finanziarie, esclusivamente regionali, necessarie per l'attuazione degli interventi".

Nel corso del 2016 saranno diciassette gli interventi che verranno messi in opera. E sono:

- recupero e riequilibrio del litorale di Massa fra le foci del Lavello e del Frigido: le attività in programma consistono in indagini e progettazione nel 2016 per un costo di 100mila euro e progettazione per 150mila euro nel 2017.

- ripascimento litorale di Massa a sud del fosso Poveromo e monitoraggio dell'evoluzione costa: indagini e progettazioni per 80mila euro nel 2016.

- difesa e recupero dell'arenile e del sistema difensivo attuale tra fiume Serchio e Bocca d'Arno: indagini e progettazioni per 100mila euro nel 2016.

- sistemazione morfologica del litorale con riconfigurazione del sistema di difesa e ripascimento dell'arenile di Marina di Pisa e Tirrenia: indagini e progettazione per 50mila euro nel 2016 e progettazioni per 200mila euro nel 2017.

- ripascimento del tratto tra Pietrabianca e Pontile Vittorio Veneto: Indagini e progettazioni per 30mila euro nel 2016 e progettazioni per 70mila euro nel 2017.

- sistemazione morfologica della spiaggia di Vada: Lavori per 150mila euro nel 2016 e lavori per 1 milione e 536mila euro circa nel 2017.

- ripascimento e riequilibrio arenile nel tratto a sud del Fosso della Cecinella e monitoraggio evoluzione costa: Indagini e progettazioni per 30mila euro nel 2016 e progettazioni per 40mila euro nel 2017

- ripascimento dell'arenile di San Vincenzo: indagini e progettazioni per 30mila nel 2016 e progettazioni per 30mila nel 2017.

- sistemazione morfologica della spiaggia di Baratti: progettazione per 20mila nel 2016.

- riequilibrio e ripascimento dell'arenile della Costa Est del golfo di Follonica: indagini e progettazione per 75mila euro nel 2016 e progettazione per 75mila euro nel 2017

- ripascimento dell'arenile di Scarlino: indagini e progettazione per 80mila euro nel 2016 e progettazione per 30mila euro nel 2017

- recupero e riequilibrio del litorale di Punta Ala: indagini e progettazione per 60mila euro nel 2016 e progettazione per 70mila euro nel 2017

- ripascimento e riequilibrio dell'arenile di Castiglione della Pescaia: indagini e progettazione per 100mila euro nel 2016 e progettazione per 100mila euro nel 2017

- difesa dall'erosione del cordone dunale e delle aree umide retrostanti del tratto a nord della foce del F. Ombrone: indagini e progettazione per 100mila euro nel 2016 e progettazione per 150mila euro nel 2017

- recupero e riequilibrio del litorale del Comune di Orbetello – 1° lotto: indagini e progettazione per 150mila euro nel 2016

- recupero e riequilibrio del litorale del Comune di Orbetello - Feniglia: indagini e progettazione per 100mila euro nel 2016 e progettazione per 40mila euro nel 2017

- ripascimento e riequilibrio arenili dell'Isola d'Elba: indagini e progettazione per 80mila euro nel 2016 e progettazione per 80mila euro nel 2017.

Ecco poi l'elenco completo dei tratti d'intervento con stima, costi e tempistica:

- Torrente Parmignola - Porto di Carrara: intervento unico (ai fini della nuova programmazione) da 2 milioni di euro. Inizio nel 2017 e fine lavori nel 2018.

- Fosso Lavello - Fiume Frigido: quattro lotti funzionali preceduti da una progettazione preliminare unica su tutto il tratto. Inizio nel 2016 e conclusione dell'ultimo lotto nel 2022, importo totale previsto 26 milioni di euro.

- Fosso Poveromo – Fiume Versilia: due lotti indipendenti intervallati da un periodo di monitoraggio con inizio nel 2016 e conclusione dell'ultimo lotto nel 2022. Importo totale previsto 3 milioni e 500mila euro

- Fiume Serchio – Bocca d'Arno: due lotti funzionali preceduti da una progettazione preliminare unica, con inizio nel 2016 e conclusione dell'ultimo lotto nel 2021. Importo totale previsto 13 milioni e 500mila euro.

- Marina di Pisa – Tirrenia: quattro lotti funzionali preceduti da una progettazione preliminare unica, con inizio nel 2016 e conclusione dell'ultimo lotto nel 2023. Importo totale previsto 26 milioni e 700mila euro.

- Pietrabianca - Pontile Vittorio Veneto: intervento unico, con inizio nel 2016 e conclusione nel 2019, importo previsto 2,2 milioni di euro.

- Fosso Valle Corsa - Fosso Circolare: intervento unico partendo dal progetto esecutivo approvato, con inizio nel 2016 e conclusione dei lavori nel 2017, importo da progetto esecutivo (tolte le liquidazioni per attività progettuali già espletate) 1 milione e 680mila euro circa.

- Fosso Cecinella - Marina di Bibbona: due lotti funzionali intervallati da un periodo di monitoraggio e preceduti da una progettazione preliminare unica, con inizio nel 2016 e conclusione dell'ultimo lotto nel 2022, importo totale previsto 3 milioni e 700mila euro.

- Porto San Vincenzo - Rimigliano: intervento unico, con inizio nel 2016 e conclusione nel 2020, importo previsto 1 milione e 700mila euro.

- Golfo di Baratti: intervento unico partendo dal progetto definitivo approvato, con inizio nel 2016 e conclusione dei lavori nel 2018, importo da progetto definitivo (tolte le liquidazioni per attività progettuali già espletate) 1 milione e 414mila euro circa.

- Torre del Sale - Fosso Cervia: intervento unico, con inizio nel 2016 e conclusione dei lavori nel 2019, importo previsto 1 milione e 100mila euro.

- Follonica sud - Puntone: lotto unico, con inizio nel 2016 e conclusione dei lavori nel 2019, importo previsto 1 milione e 250mila euro.

- Piastrone – Punta Hidalgo (Punta Ala): intervento unico, con inizio nel 2016 e conclusione dei lavori nel 2019, importo previsto 2 milione di euro.

- Punta delle Rocchette - Foce Bruna: due lotti funzionali preceduti da una progettazione preliminare unica, con inizio nel 2016 e conclusione dell'ultimo lotto nel 2021, importo totale previsto 8 milioni d euro.

- Chiari dei Porciatti - Bocca d'Ombrone: intervento unico, con inizio nel 2016 e conclusione dei lavori nel 2020, importo previsto 3 milioni e 800mila euro.

- Fiume Osa - Tombolo della Giannella: intervento unico (ai fini della nuova programmazione), con inizio nel 2016 e conclusione dei lavori nel 2018, importo da studio di fattibilità 1 milione e 68mila euro circa.

- Fiume Osa - Fiume Albegna: due lotti funzionali preceduti da una progettazione preliminare unica, con inizio nel 2017 e conclusione dell'ultimo lotto nel 2021, importo da studio di fattibilità di 5 milioni e 200mila euro.

- Fiume Albegna - Tombolo della Giannella: due lotti funzionali preceduti da una progettazione preliminare unica, con inizio nel 2017 e conclusione dell'ultimo lotto nel 2021, importo da studio di fattibilità di 2 milioni e 900mila euro.

- Feniglia: due lotti indipendenti, con inizio nel 2016 e conclusione dell'ultimo lotto nel 2021, importo totale previsto 3 milioni e 200mila euro.

- Isola d'Elba: due lotti funzionali preceduti da una progettazione preliminare unica, con inizio nel 2016 e conclusione dell'ultimo lotto nel 2020, importo totale previsto 4 milioni e 600mila euro.



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità