Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11°24° 
Domani 10°22° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 20 settembre 2019

Attualità venerdì 02 settembre 2016 ore 08:30

Il Pd alla manifestazione contro CasaPound

I consiglieri Pd in Consiglio regionale parteciperanno alla manifestazione indetta dall'Anpi contro il congresso del gruppo di estrema destra



FIRENZE — Domenica prossima, pochi giorni prima del congresso nazionale di CasaPound convocato a Chianciano dal 9 all'11 settembre, l'Anpi della Valdichiana scenderà di nuovo in strada per una manifestazione antifascista.

"L'intero gruppo consiliare dei democratici in Regione aderisce alla manifestazione di domenica a Chianciano", indetta dall'Anpi della Valdichiana contro la convocazione nella città termale, del congresso di CasaPound. Lo annuncia il capogruppo deli democratici in consiglio regionale Leonardo Marras. "La Toscana - ricorda Marras - è terra di democrazia e di salde tradizioni antifasciste e farebbe volentieri a meno del raduno di una forza che esprime posizioni antistoriche, xenofobe e razziste".

I consiglieri Pd Stefano Scaramelli e Simone Bezzini annunciano la loro presenza in piazza, "Convinti che il congresso di una forza fascista non possa e non debba tenersi in Valdichiana, una terra dove è forte la memoria del sangue versato nella lotta di liberazione ed il ricordo delle violenze subite dal regime nel Ventennio e durante l'occupazione nazista". 

Per questo i consiglieri manifesteranno con i cittadini e le forze politiche democratiche contro Casa Pound.

"Ribadiamo - continuano Scaramelli e Bezzini - quindi il nostro appello a non concedere spazi pubblici per lo svolgimento del congresso di Casa Pound a Chianciano, un evento che rischia di turbare profondamente il carattere turistico e pacifico della città e di produrre effetti diametralmente opposti a quelli auspicati dall'amministrazione comunale".



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità