Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 27 febbraio 2020

Cronaca martedì 28 gennaio 2020 ore 18:30

Partorì e occultò il cadavere del bimbo, la condanna

Il tribunale ha condannato una donna di 39 anni e la madre che l'avrebbe assistita. Il padre, anche lui coinvolto, è deceduto durante le indagini



FIRENZE — E' stata condannata a due anni di reclusione per occultamento di cadavere una donna di 39 anni accusata di aver partorito nella sua abitazione un bambino con l'aiuto della madre e poi, dopo il decesso del piccolo per motivi mai accertati, di averne nascosto il corpo. Anche la madre, 83 anni, è stata condannata per lo stesso reato. Nella vicenda era coinvolto anche il padre della donna ma, durante le indagini, è deceduto per cause naturali.

L'inchiesta iniziò dopo che una vicina di casa inviò una segnalazione all'associazione Telefono azzurro. Gli accertamenti successivi confermarono che la donna aveva effettivamente partorito ma il bimbo non fu mai ritrovato. I fatti risalgono al 2014.



Tag

Il tifoso cinese al San Paolo: «Tranquilli non ho il virus»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni