Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°20° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 26 agosto 2019

Cronaca sabato 26 gennaio 2019 ore 08:38

Pilota toscano muore in Val d’Aosta

Maurizio Scarpelli

Era originario di Reggello l’uomo ai comandi dell’elicottero che si è scontrato con un aereo da turismo sul ghiacciaio del Rutor. Cinque morti



FIRENZE — C’è anche una vittima toscana tra quelle causate dall’incidente aereo avvenuto ieri in Val d’Aosta, sul ghiacciaio del Rutor a tremila metri di altezza. Si tratta di Maurizio Scarpelli, 53 anni originario di Reggello e residente a Firenze, che da quasi trent’anni gestiva la Eli-Ghibli Helicopter Services. 

Nello scontro tra l’elicottero ai cui comandi si trovava Scarpelli e un aereo da turismo sono morte cinque persone. Due i feriti gravi e due i dispersi. Tra i morti identificati c'è la guida alpina Frank Henssler, 49 anni, tedesco ma attivo in Val d'Aosta. Sull'aereo che si è scontrato con l'elicottero di Scarpelli si trovavano un istruttore pilota e due allievi.

La notizia della morte del pilota toscano ha gettato nello sconforto l’intera comunità reggellese. Cordoglio per la sua tragica scomparsa è stato espresso dal sindaco di Reggello Cristiano Bellucci che ha ricordato la sua grande passione per il volo e l'impegno profuso in più occasioni nell'antincendio. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca