Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°26° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 22 ottobre 2019

Attualità martedì 21 giugno 2016 ore 15:55

Pinocchio sbarca in Consiglio regionale

Il burattino di legno è alto due metri ed è stato donato all'assemblea dalla Fondazione Collodi nel 60mo anniversario del parco di Pinocchio



FIRENZE — Pinocchio è entrato a far parte della collezione d'arte permanente del Consiglio regionale ed è stato collocato in cima alla  grande scalinata di Palazzo Panciatichi. Il burattino è rappresentato nel più classico dei modi, con il naso lungo, l'abito rosso e il cappello a punta bianco.

“Sono tanti gli artisti che nel mondo hanno scolpito e disegnato Pinocchio - ha spiegato il presidente della Fondazione Collodi, Pier Francesco Bernacchi - Cercando di comprendere il percorso e il significato di un Pinocchio per il Consiglio regionale, ci siamo accorti che l’immagine e i colori più classici fossero quelli che meglio rendono il significato di italianità e che meglio riflettono la vera storia e il vero romanzo di Lorenzini”.

Il presidente del Consiglio Eugenio Giani ha definito il personaggio creato da Carlo Collodi “ambasciatore della Toscana nel mondo ed elemento di valore della cultura italiana” nonchè protagonista del romanzo in lingua italiana più tradotto nel mondo.

L’installazione permanente è stata realizzata in collaborazione e su impulso dei consiglieri regionali pistoiesi Massimo Baldi e Marco Niccolai. “Pinocchio caratterizza la nostra regione ed è giusto che abbia un rilievo nel luogo che rappresenta tutti i cittadini - ha commentato Niccolai, collodese - Per noi questa installazione permanente è uno stimolo in più per la sua promozione di Collodi, di Pescia e della Toscana tutta”.



Myrta Merlino a Matteo Salvini: «Le offro una camomilla...», «Solo se non è zuccherata, sennò la tassano»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca