Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°28° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 17 settembre 2019

Attualità venerdì 08 dicembre 2017 ore 18:10

Raffiche di vento a 80 chilometri all'ora

Disagi in varie zone della Toscana per la pioggia e le raffiche di vento. Binari allagati e treni bloccati fra Pistoia e Montecatini. Neve in arrivo



FIRENZE — Prosegue l'allerta meteo di colore giallo fino alla mezzanotte di oggi per il vento molto forte che sta spazzando la Toscana, soprattutto nelle zone centrali e montuose.

Nel primo pomeriggio gli allagamenti provocati dai temporali nella zona di Serravalle Pistoiese hanno bloccato la circolazione ferroviaria fra Montecatini e Pistoia. Trenitalia ha attivato un servizio sostitutivo di autobus mentre tecnici e operai si mettevano al lavoro per ripristinare il servizio nel corso della notte.

Allerta per il rischio frane e esondazioni anche nel Mugello, nel Valdarno Inferiore e nel bacino Ombrone-Bisenzio. 

In provincia di Pistoia i vigili del fuoco sono stati impegnati per tutto il giorno in interventi per allagamenti. Le zone maggiormente colpite sono state quelle di Chiazzano, Nespolo, Spazzavento e Pistoia zona stadio.

Decine di interventi per allagamenti e smottamenti anche in provincia di Lucca.

L'allerta per il rischio esondazione è stato prorogato dalle 18 di oggi alle 12 di sabato 9 dicembre per le aree del Bisenzio e dell’Ombrone Pistoiese. 

Codice giallo per rischio neve dalla mezzanotte di oggi per 24 ore nell'Alto Mugello.

Nella mattinata si sono registrati sui passi appenninici dell'Alto Mugello raffiche fino a 80 chilometri all'ora che hanno fatto cadere rami e detriti sulle strade, rendendole particolarmente pericolose.

Nel corso della giornata di sabato il maltempo tenderà comunque ad attenuarsi. Nuovo peggioramento previsto per domenica.



Tag

Salvini sul palco di Pontida insieme a bambina di Bibbiano

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Cronaca