Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 febbraio 2020

Lavoro mercoledì 19 giugno 2019 ore 17:00

Sciopero, in Toscana si ferma la sanità privata

I sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno indetto uno sciopero per il mancato rinnovo del contratto nazionale della sanità privata, bloccato da 12 anni



FIRENZE — La sanità privata si ferma per un giorno: è stato indetto per il 28 giugno uno sciopero contro "il perdurare del blocco del contratto nazionale di riferimento, da oltre 12 anni". Ad annunciare la protesta i sindacati Cgil, Cisl e Uil.

I sindacati spiegano in una nota che il blocco del contratto "mette a serio rischio l'efficienza di servizi sanitari essenziali per i cittadini toscani, molti dei quali, peraltro, effettuati in regime di convenzione con il sistema sanitario regionale, creando una dinamica di dumping contrattuale che mette a rischio la tenuta dell'intero sistema". Sono circa 4mila gli addetti della sanità privata interessati dalla protesta.



Tag

L'Insediamento della presidente della Regione Calabria Jole Santelli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca