Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani -1°6° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 10 dicembre 2019

Attualità sabato 02 giugno 2018 ore 10:31

Toscana Aeroporti acquista l'area di Castello

Il passaggio di proprietà dei 123 ettari del gruppo Unipol è stato chiuso per 75 milioni di euro in attesa del via libera al masterplan dell'aeroporto



FIRENZE — Una lunga giornata per perfezionare il contratto preliminare per l'acquisizione da parte di Toscana Aeroporti dell'area di 123 ettari di Nit- Nuove Iniziative Toscane, del gruppo Unipol, nell'area di Castello a nord ovest di Firenze.

Settantacinque milione il costo dell'acquisizione che resta soggetta comunque a due clausole: da una parte l'approvazione finale del masterplan dell'aeroporto di Firenze, a conclusione della conferenza dei servizi per l'ottenimento della conformità urbanistica e dall'altra l'adozione della variante Pue Castello che prevede la realizzazione nell'area della nuova Mercafir che a sua volta lascerebbe lo spazio per il nuovo stadio a Novoli. 

Il contratto preliminare è valido diciotto mesi con possibilità di proroga per altri sei.

Sul passaggio si è espresso il presidente di Toscana Aeroporti Marco Carrai spiegando che "se questa operazione andrà definitivamente in porto significherà che finalmente Toscana Aeroporti avrà dato risposta a due temi dell'area fiorentina degli ultimi cinquant'anni. La realizzazione di una efficiente infrastruttura aeroportuale e lo sviluppo dell'area di Castello".



Tag

Manovra, Fico: "Tempi troppo stretti, non e' tollerabile"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca