Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 14 novembre 2018

Cronaca lunedì 03 luglio 2017 ore 20:20

Uccise un bandito, poliziotto assolto in appello

E' stato assolto perchè il fatto non costituisce reato il poliziotto che colpì a morte un corriere della droga sulla Grosseto-Siena



FIRENZE — In primo grado l'agente era stato condannato a dieci mesi di reclusione. In appello invece è arrivata l'assoluzione, peraltro richiesta anche dalla procura generale di Firenze.

Il fatto avvenne nella notte fra il 20 e il 21 giugno 2012, sulla statale fra Grosseto e Siena, all'altezza di Casal di Pari, frazione di Civitella Paganico. Il malvivente che poi fu ucciso si chiamava Arito Canaj, aveva 26 anni ed era di origine albanese. Viaggiava su un'auto insieme al cugino e a bordo trasportava dieci chili di marijuana.

Quando i due si trovarono di fronte un posto di blocco, il conducente dell'auto forzò tentando la fuga ma i poliziotti spararono alcuni colpi e uno di questi centrò l'albanese. 

Nel corso dell'inchiesta furono indagati altri tre agenti ma poi la loro posizione fu archiviata.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca