Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°20° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 26 agosto 2019

Cronaca martedì 23 luglio 2019 ore 15:45

Accoglienza migranti, evasione fiscale milionaria

L'accusa rivolta al titolare di un consorzio di gestione dei centri è di evasione per 3 milioni di euro, attraverso l’emissione di fatture false



FIRENZE — Cooperative nate per evadere il fisco, create ad hoc e intestate a nullatenenti: è questa l'accusa rivolta dalla procura di Firenze a Stefano Mugnaini, 44 anni, titolare della Multicons scarl di Montelupo Firentino, consorzio che gestisce centri di accoglienza per migranti. Mugnaini è stato arrestato dalla guardia di finanza e dai carabinieri e adesso si trova ai domiciliari. Insieme a lui sono indagate altre otto persone.

Il titolare del consorzio avrebbe evaso 3 milioni di euro nel periodo 2012-2017, attraverso l'emissione di fatture false per circa 17 milioni di euro.

Secondo quanto emerso dall'indagine, diretta dal procuratore capo Giuseppe Creazzo e coordinata dal sostituto procuratore Leopoldo De Gregorio, le cooperative non duravano più di due anni e poi venivano messe in liquidazione, così le eventuali sanzioni ricadevano sui prestanome che erano in genere nullatenenti.

La Procura ha inoltre disposto il sequestro di denaro, beni mobili e immobili di circa 3 milioni di euro. Sequestrate 3 case e diversi conti correnti.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca