Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 08 dicembre 2019

Cronaca mercoledì 02 agosto 2017 ore 14:55

Crolla un enorme ramo di bagolaro alle Cascine

Lungo venti metri e con un diametro di 30 centimetri, è simile al ramo che nel 2014 travolse e uccise nel parco delle Cascine una donna e la nipotina



FIRENZE — Il grosso ramo di bagolaro è caduto all’interno del Parco delle Cascine, fortunatamente senza alcuna conseguenza per le persone che passeggiavano. Si tratta del ramo di una pianta di bagolaro, di lunghezza di oltre venti metri e di diametro di circa 30 cm nel punto di rottura. La pianta è ubicata nel Viale della Catena, fra le Pavoniere e la tramvia. 

Il crollo è stato segnalato dalla polizia municipale all’ufficio tecnico di zona, che ha provveduto alla rimozione.

La pianta, che fu controllata nel 2016 senza rilevare segni di malattia, è classificata in classe C (moderata) di propensione al cedimento e la prossima verifica è stata prescritta per l’anno 2018.

Sulla causa della caduta del ramo sono in corso gli accertamenti da parte degli specialisti del Comune.

Nel giugno del 2014 rimasero schiacciate sotto un ramo simile, sempre di un bagolaro, zia e nipote, Donatella Mugnaini, 51 anni, e Alice, 2 anni. Morirono tutte e due.



Tag

Manovra, Conte: «Nessuno dica più che siamo il governo delle tasse»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità