Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°29° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 20 agosto 2019

Cronaca venerdì 15 marzo 2019 ore 12:13

Accoltella il fidanzato e dà la colpa a un altro

I fatti sono avvenuti di notte, la donna ha reagito dopo una lite, poi ha chiamato il 118 dicendo che l'aggressore era uno straniero



FIRENZE — La scorsa notte, mentre stavano percorrendo via della Vigna Nuova, due fidanzati, un 40enne ed una 31enne, entrambi fiorentini, per motivi di gelosia hanno iniziato a litigare, sembrerebbe a causa di una nuova commessa che ha iniziato a lavorare nel locale di cui l’uomo è titolare. 

La discussione, hanno spiegato i carabinieri, si è fatta più accesa dopo che il 40enne ha ricevuto un messaggio telefonico da parte di una ex.

La compagna ha cercato di allontanarsi e il 40enne, per chiarire la vicenda, l'ha afferrata per un braccio.

Lei, in preda all’ira, ha afferrato un coltello che teneva in borsa e ha sferrato un colpo all’altezza del cuore.

Il fendente ha lesionato solamente la parte esterna del muscolo cardiaco, hanno chiarito ancora i carabinieri.

La donna, resasi conto della gravità del gesto, ha chiamato il 118 riferendo, però, che il responsabile dell'accoltellamento era uno straniero, che si era già allontanato. 

Oltre ai soccorritori sono arrivati anche i carabinieri. Le ricerche del presunto aggressore sono ovviamente risultate senza esito.

L'indagine è proseguita e dopo aver trovato in un cestino della spazzatura il coltello ancora sporco di sangue, e ricostruito la dinamica attraverso le dichiarazioni di alcuni testimoni, i militari hanno accertato la responsabilità della donna che, messa davanti all’evidenza, ha confessato il gesto.

L’uomo, soccorso dal 118, è tuttora ricoverato nell’ospedale Careggi in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.

La donna è stata dichiarata in stato di arresto per tentato omicidio e per simulazione di reato ed è stata portata nel carcere di Sollicciano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca