comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 24°31° 
Domani 21°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 11 luglio 2020
corriere tv
Maltempo, paura in Alto Adige: frana a San Vigilio di Marebbe

Cronaca giovedì 12 ottobre 2017 ore 17:23

Quattrocento tassisti in marcia per Gino

Foto Fabio Rossi 'Abusivismo e degrado Firenze'

A tre mesi dall'aggressione del loro collega ancora in coma, i tassisti sono scesi in strada per chiedere sicurezza. In novanta giorni otto assalti



FIRENZE — Gino Ghirelli, il tassista 67enne aggredito in piazza Beccaria mentre lavorava, è tuttora in coma. Proprio da piazza Beccaria, dove avvenne il fatto per il quale sono indagati due giovani fiorentini, è partito il corteo, formato da circa 400 persone, aperto da uno striscione con la scritta "Non dimentichiamo Gino".

I tassisti hanno rimarcato ancora una volta la scarsa sicurezza con la quale sono costretti quotidianamente a convivere nel loro lavoro ma anche una sorta di campagna d'odio nei loro confronti. 

I numeri parlano chiaro: secondi i tassisti fiorentini in città negli ultimi tre mesi si sono verificate otto aggressioni. Senza contare i danni alle vetture. 

Il corteo, al quale hanno preso parte anche la moglie e la figlia di Gino Ghirelli, si è chiuso in piazza della Repubblica.   

"Chiediamo alla città di avere rispetto della pericolosità edel livello di usura che si registra nel nostro lavoro - silegge in un volantino distribuito dai tassisti - e chiediamo pazienza fino alla fine dei lavoriper la tramvia, che danneggiano noi in primis, econseguentemente la nostra utenza".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità