Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°27° 
Domani 16°28° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 18 giugno 2019

Attualità sabato 09 luglio 2016 ore 10:16

E' morto il cardinale Silvano Piovanelli

Silvano Piovanelli

L'ex arcivescovo di Firenze Silvano Piovanelli si è spento nella notte a 92 anni. Negli ultimi giorni la telefonata di Papa Francesco



FIRENZE — A dare notizia della scomparsa di Silvano Piovanelli è l'arcivescovo Giuseppe Betori. 

"Il cardinale Silvano Piovanelli, già Arcivescovo di Firenze dal 1983 al 2001, stamattina alle 4.20 ha concluso il suo cammino su questa terra per tornare alla Casa del Padre", si legge in una nota diffusa dalla Diocesi. 

L'ex arcivescovo si trovava da qualche mese al Convitto Ecclesiastico dell’Arcidiocesi, dove è stato assistito nella fase finale della sua malattia. Era nato a Ronta, nel Mugello il 21 febbraio 1924.

Il primo incarico pastorale di Piovanelli dal 1947 al 1948 fu quello di vicario parrocchiale di monsignor Giulio Facibeni, il pievano di Rifredi, fondatore dell'Opera Madonnina del Grappa che in seminario aveva preparato lui e i suoi compagni al sacerdozio. 

Il 18 marzo 1983 fu eletto da San Giovanni Paolo II arcivescovo di Firenze e prese possesso della diocesi il 7 maggio dello stesso anno. Dal 1985 al 2001 fu  presidente della Conferenza Episcopale Toscana e dal 1990 al 1995 vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Negli ultimi giorni, avvertiti delle sue precarie condizioni di salute, anche Papa Francesco gli ha telefonato. 

In attesa di conoscere la data delle esequie, la camera ardente per rendere omaggio alle spoglie del cardinale sarà allestita in Arcivescovado, nella chiesa di San Salvatore al Vescovo, con accesso da piazza dell'Olio. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità