Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°14° 
Domani 13°17° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 ottobre 2019

Attualità lunedì 03 agosto 2015 ore 14:16

Acquedotto a pieno regime ma i danni sono ingenti

Le pompe idriche sono tornate a regime all'impianto dell'Anconella e l'acqua quindi è garantita in tutte le zone della città. Stop notturno per lavori



FIRENZE — Tuttavia Publiacqua, la società di gestione, conta danni ingenti: la caduta degli alberi ha danneggiato l'impianto abbattendosi sulla copertura della Centrale di Spinta dove il personale ha riattivato subito la funzionalità riparando con teloni provvisori i quadri elettrici esposti alla pioggia. 

La Centrale è uno dei punti nevralgici dell'Anconella. Danneggiata anche la Palazzina Marcucci dove si trovano alcuni uffici dell'azienda. Inoltre un albero ha colpito il contatore generale del gas dell'impianto e danni si registrano anche alla copertura della nuova sala di 'telecontrollo' terminata da poco, a metà luglio. Publiacqua stima danni per 1 milione di euro.

Nonostante i danni subiti nell'evento meteo di sabato sera, sono confermati comunque i lavori sulla cabina elettrica della Centrale di Spinta dell'Impianto di Potabilizzazione dell'Anconella, e che quindi dalle ore 23.00 di martedì 4 agosto alle ore 03.00 di mercoledì 5 agosto, si registreranno abbassamenti di pressione e/o mancanze d'acqua in tutto il Comune di Firenze, con particolare riferimento alla zona Ovest (comprese le zone di Castello e Il Sodo) ed alle abitazioni prive di autoclave.

I tecnici di Publiacqua metteranno in atto tutte le misure utili a limitare al massimo i disagi ma abbassamenti di pressione conseguenti al lavoro di cui sopra si potranno registrare anche nei Comuni di Bagno a Ripoli, Impruneta (capoluogo), loc. Strada in Chianti (Greve in Chianti), Sesto Fiorentino, Signa, Lastra a Signa, Campi Bisenzio, Poggio a Caiano, Sesto Fiorentino, Calenzano, Prato, Quarrata, Montemurlo, Agliana.



Tag

Meloni a Roma: «Cinquestelle stretti in auto blu come sardine in salamoia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità