Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°20° 
Domani 10°18° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 16 ottobre 2019

Cronaca sabato 29 aprile 2017 ore 12:04

Chiusero in gabbia e filmarono due rom, licenziati

Sono stati licenziati i due dipendenti della Lidl che a febbraio pubblicarono su facebook il video delle due donne rinchiuse nel gabbiotto dei rifiuti



FOLLONICA — Il video, che divenne subito tristemente virale, scatenò reazioni violente sui social e anche a livello politico. 

Subito dopo il fatto, avvenuto a febbraio, il supermercato si era dissociato dalle azioni dei due dipendenti e aveva condannato il gesto, procedendo poi alla sospensione dei lavoratori dopo il procedimento disciplinare. Si tratta di un trentacinquenne, che aveva un contratto a tempo indeterminato e di un 25enne. Il primo è stato licenziato, al secondo non è stato rinnovato il contratto.

Ora i due dipendenti, assistiti dall'avvocato Roberto Cerboni, valuteranno se impugnare o meno ilicenziamenti.

Allo stato attuale, quel che è certo è che i due non lavoreranno più per la società. 



Tag

I corpi dei migranti sui fondali di Lampedusa: il video dei sommozzatori

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca