Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°30° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 15 settembre 2019

Imprese & Professioni martedì 20 agosto 2019 ore 06:05

​I giocatori italiani si trasferiscono online

Il fenomeno riguarda sempre più persone della terza età



TOSCANA — Le potete trovare facilmente in tutta la Toscana ma la situazione è davvero molto simile anche in altre regioni d'Italia, da nord a sud senza alcuna distinzione di sorta. Di cosa stiamo parlando? Di tutte quelle sale bingo oramai abbandonate. Certo, ce ne sono tante altre ovviamente ancora funzionanti e frequentate ma indubbiamente è avvenuto un calo costante negli ultimi anni di attività aperte per un motivo ben preciso: i giocatori italiani si spostano sempre di più online per divertirsi come dicono le statistiche e non solo. Vedi il caso Lugano.

Qualcuno di voi potrà ricordarsi di Internet alla fine degli anni '90 e all'inizio del nuovo millennio. Era qualcosa soltanto appannaggio di nerd e appassionati informatici vista comunque la difficoltà di connessione e la disponibilità limitata di contenuti inizialmente. Poi la rivoluzione del world wide web è diventata davvero popolare ed oggi davvero tutti navigano ed utilizzano la rete da PC, tablet o smartphone per informarsi ed intrattenersi.

Ecco dunque che già da tempo sono disponibili svariati portali per giocare a bingo senza deposito per la felicità di tutto coloro che amano questo tipo di svago e sono anche in forte crescita i navigatori virtuali della terza e quarta età. Certamente la TV è ancora il mezzo di comunicazione principale per gli over 65 italiani con circa una percentuale dell'86% che la guarda praticamente tutti i giorni ma già oggi il 10% di loro naviga in rete quotidianamente mentre sale al 25% chi visita Internet se pur in modo più saltuario. Da notare come secondo alcuni studi effettuati da alcune università statunitensi, le persone delle terza età che utilizzano la rete sono più protette da eventuali problemi come la depressione ed anche la solitudine.

Le cifre della diffusione di Internet nella terza età, sicuramente cresceranno molto rapidamente sia per la rapida diffusione di Internet nel presente ma anche perché i cinquantenni di oggi fra qualche tempo saranno inevitabilmente gli over 65 del domani.

Per chi fra loro volesse fare una prima esperienza di gioco online proprio con il Bingo, l'avvertenza è la stessa che solitamente viene data in merito a tutti i siti di "gambling" senza distinzioni: prendere in considerazione solo e soltanto portali con licenza e relativo Logo dell'AAMS ovvero l'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato, organo preposto al controllo del gioco pubblico. L'AAMS garantisce la certezza del gioco "pulito" con percentuali precise e dichiarate di vittoria, sicurezza che i propri dati personali rimangano al sicuro, elevata crittografia delle transazioni con carta di credito e bonifico bancario. Non da ultimo, i siti certificati hanno precisi criteri sui tempi in cui effettuare i pagamenti delle vincite, anche quelle più elevate.

In precedenza abbiamo parlato della possibilità di iniziare a giocare al bingo senza essere costretti a dover effettuare alcun versamento su un conto di gioco. In questo modo si può provare un portale specializzato, giocare qualche mano (magari anche vincere qualcosa...) e scoprire così se quel sito è di nostro gradimento in fatto di giochi proposti, di grafica, e del funzionamento del software (visto che non tutti i portali ne utilizzano uno stesso tipo) e magari dare anche un'occhiata ai bonus previsto sul primo deposito che in caso vorremmo fare.

Per chi volesse giocare con lo smartphone magari lontani da casa, l'avvertenza che viene data è di utilizzare la propria rete dati piuttosto che una connessione wi-fi pubblica dove risulta più facile poter effettuare furto di dati personali, fenomeno purtroppo in crescita esponenziale in ogni angolo del mondo.

Agli over 65 così come a tutti i giocatori ricordiamo infine un aspetto importante: mai esagerare e giocare sempre responsabilmente altrimenti un gioco non diventa più un gioco.



Tag

L'entrata trionfale di Piero Angela al convegno con i guardiani di Star Wars: sorpresa e applausi dai presenti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca