Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 14 novembre 2018

Cultura mercoledì 26 marzo 2014 ore 12:19

Leggere Dante all'ombra del Boccaccio

Domani il primo appuntamento, alle 16.30, del nuovo ciclo di Lectura Dantis promosso dalla Società Dantesca nel Palagio dell'arte della lana



FIRENZE — Si alza il sipario sul ciclo primaverile della Lectura Dantis 2014, promosso dalla Società Dantesca Italiana presieduta da Eugenio Giani.
Quella di declamare in pubblico i versi della Divina Commedia è una tradizione secolare che si fa risalire alle lezioni di Giovanni Boccaccio, iniziate proprio in Orsanmichele il 23 ottobre del 1373. E proprio accanto al luogo dove il poeta di Certaldo cominciò questa fortunata tradizione la Società Dantesca la prosegue.
Il primo appuntamento del nuovo ciclo, tutto dedicato al Paradiso, è per domani, giovedì 27 aprile, con Claudia Di Fonzo che leggerà il XXII canto. Si prosegue  giovedì 3 aprile con Franco Suitner e il canto XXIII e giovedì 10 aprile con Bortolo Martinelli e il canto XXIV.
Dopo una pausa per le vacanze pasquali e la sosta del 1 maggio, il ciclo ripartirà venerdì 9 maggio (unica eccezione al consueto giovedì pomeriggio) con Giuseppe Ledda e il canto XXV. Chiusura giovedì 15 maggio con Elena Lombardi e il canto XXVI.
Le letture iniziano alle 16.30 e l'ingresso è gratuito.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca