Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 16 ottobre 2019

Politica mercoledì 09 luglio 2014 ore 17:00

La Federazione della sinistra cambia nome

Paolo Marini e Monica Sgherri

La nuova denominazione in consiglio regionale è Rifondazione Comunista-Comunisti Italiani. Fanno parte del gruppo Monica Sgherri e Paolo Marini



FIRENZE — La nuova denominazione rispecchia le due anime del gruppo: Monica Sgherri è infatti un'esponente di Rifondazione Comunista mentre Paolo Marini dei Comunisti italiani. 

Negli ultimi mesi, Sgherri e Marini si sono spesso trovati su fronti opposti al momento di votare provvedimenti rilevanti in aula. Sgherri è anche ufficialmente uscita dalla maggioranza quando il governatore Rossi ha tolto le deleghe all'allora assessore regionale al welfare Salvatore Allocca (esponente di Rifondazione comunista) affidandole alla renziana Stefania Saccardi, nominata vicepresidente della giunta regionale. Una frattura che non si è ricomposta quando Rossi ha affidato le deleghe della cultura a Sara Nocentini, anche lei in area Rifondazione.

Posizioni diverse anche sulla riforma della legge elettorale toscana: mentre Marini ha sottoscritto l'accordo con le altre forze politiche delle maggioranza sulla bozza messa a punto dal Pd, Sgherri l'ha criticata duramente.



Tag

Renzi e Salvini d'accordo su Raggi: «Vada a casa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca