Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°24° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 23 ottobre 2019

Politica venerdì 12 dicembre 2014 ore 13:26

La sinistra dem alla manifestazione di Cgil e Uil

Deputati, consiglieri regionali e membri del partito alla manifestazione contro il Jobs act. Lastri "Credo che il Pd debba stare in questa piazza"



FIRENZE — Sempre più alta la tensione all'interno del Pd. Molti esponenti della minoranza interna al partito hanno partecipato ai cortei organizzati da Cgil e Uil in tutta Italia nel giorno dello sciopero generale contro il Jobs act.

In piazza a Firenze i deputati Pd Filippo Fossati e Tea Albini, i consiglieri regionali Daniela Lastri e Vanessa Boretti, il presidente uscente della provincia Andrea Barducci, il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni, i consiglieri comunali di Palazzo Vecchio Alessio Rossi e Stefania Collesei.

“Il Jobs Act non è il cambiamento che vogliamo, è il perseguimento di una visione conservatrice della politica che da 20 anni riduce i diritti dei lavoratori ma non ha prodotto né crescita economica né occupazione, in particolare quella giovanile - ha dichiarato Matteo Gorini - Noi sosteniamo le posizioni assunte da Gianni Cuperlo e dai parlamentari PD di SinistraDem che non hanno votato il Jobs Act in Parlamento, e coerentemente siamo in piazza oggi perchè siamo dalla parte di chi lavora e cerca lavoro, di chi vive le ansie dell'oggi, e perchè le nostre proposte coi valori della sinistra sono l'unico modo giusto e moderno per un futuro di benessere per tutti i cittadini".

Guarda qui sotto le interviste in video a Daniela Lastri e Filippo Fossati

Filippo Fossati - dichiarazione
Daniela Lastri - dichiarazione


Tag

Show del leghista Ciocca al Parlamento Ue: lancia scatola di cioccolato turco alla presidenza

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità