Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°30° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 19 luglio 2019

Cronaca domenica 15 febbraio 2015 ore 17:11

La strada maledetta, secondo incidente in 24 ore

Una donna è morta in auto andando a sbattere contro un albero sulla statale del Brennero. La notte precedente stessa sorte per Jacopo Pantaloni



BORGO A MOZZANO — Secondo incidente mortale in 24 ore sulla statale del Brennero; ad Anchiano, nel comune di Borgo a Mozzano una donna di 66 anni, Lauretta Daviddi, ha perso la vita dopo essere finita contro un platano. 

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, la donna stava ritornando a casa dopo aver terminato di lavorare. Poi durante il tragitto ha perso il controllo della sua Lancia Y e si è schiantata contro un albero. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco per estrarla dalle lamiere. Nonostante la corsa in ospedale, Lauretta Daviddi è morta per le ferite riportate.

La sera precedente la stessa sorte è toccata al 24enne Jacopo Pantaloni, uscito di strada con la sua Mitsubishi Colt e morto per lo schianto contro un platano un platano a Bagni di Lucca, sempre sulla statale del Brennero.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Cronaca

Attualità