comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE11°19°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 ottobre 2020
corriere tv
Conte: «Necessario contrastare la diffusione subdola e repentina dei contagi da Covid-19»

Lavoro venerdì 28 novembre 2014 ore 18:38

Licenziata, minaccia suicidio dal tetto del Comune

La clamorosa protesta messa in atto da una spazzina della cooperativa Cooplat. Dopo tre ore di trattative è stata convinta a rientrare nell'edificio



LIVORNO — E' salita sul tetto di un cortile interno del Comune di Livorno e ha minacciato di gettarsi giù. Così un'addetta di Cooplat, cooperativa che a Livorno ha l'appalto della polizia cittadina, ha deciso di protestare contro il licenziamento previsto a far data dal 31 gennaio 2015 quando scadrà l'attuale appalto.

Sul tetto, a provare a convincere la donna a rientrare, è andato anche il sindaco Filippo Nogarin insieme a una squadra di pompieri. Dopo 3 ore di colloquio e di trattative la donna è stata convinvta a rientrare nell'edificio.

I 78 lavoratori Cooplat, in agitazione per protestare contro il nuovo bando di assegnazione del servizio che non garantirebbe l'attuale contratto, hanno ricevuto ieri la lettera di preavviso di licenziamento.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità