Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 20 febbraio 2020

Cronaca sabato 20 luglio 2019 ore 17:50

Tragedia in piscina, autopsia sulla piccola Sofia

Gli esami sul corpo della piccola da parte del medico legale sono necessari per appurare le cause che hanno portato alla morte per annegamento



LIDO DI CAMAIORE — E' stata eseguita all'ospedale Versilia di Lido di Camaiore l'autopsia sul corpo della piccola Sofia, la bambina di 12 anni morta all'Ospedale di Massa dopo essere andata in arresto cardiaco nella piscina idromassaggio di un bagno di Marina di Pietrasanta.

Il medico legale, Stefano Pierotti, ha eseguito anche il prelievo dei tessuti al fine di riuscire ad attribuire la causa del decesso avvenuto per annegamento.  

Gli approfondimenti si sono resi necessari per poter appurare se la morte possa essere stata causata da una congestione o se la piccola sia rimasta impigliata al bocchettone di scarico della piscina. 

La capitaneria di porto continua ad ascoltare i testimoni oltre ai sette indagati, titolari del bagno e bagnini, iscritti a registro per omicidio colposo che nelle scorse ore hanno nominato i propri periti per effettuare le perizie di parte  Le piscine restano intanto sotto sequestro.



Tag

Carpi, i ragazzi sui binari per sfida. «Stai lì che filmo tutto mentre arriva il treno»: tre minori identificati

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca