Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°18° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 24 agosto 2019

Cronaca lunedì 06 marzo 2017 ore 21:58

Un'ora sul grattacielo prima di buttarsi giù

il grattacielo di piazza Matteotti

Il ragazzo di 15 anni che si è suicidato gettandosi dal 26mo piano è stato ripreso dalle telecamere interne. E si sarebbe ripreso con il telefonino



LIVORNO — Emergono nuovi, tragici dettagli sulla morte del quindicenne che si è tolto la vita questa mattina a Livorno gettandosi dalla terrazza sul tetto del grattacielo di piazza Matteotti.

Il ragazzo è stato ripreso dalla telecamere di sorveglianza interne mentre entrava nell'edificio intorno alle 7.30, dopo aver lasciato lo scooter e lo zaino con i libri di scuola vicino a un cancello. L'adolescente ha raggiunto l'ultimo piano del palazzo ed è uscito sulla terrazza forzando il lucchetto che ne chiudeva l'accesso.

Un'ora dopo si è buttato giù. Un volo terribile finito contro il cofano di un'auto in sosta. 

Gli avventori di un bar hanno sentito lo schianto e, affacciatisi in strada, hanno visto il corpo del ragazzo e hanno chiamato i soccorsi.

Quando le ambulanze del 118 sono arrivate il quindicenne era ancora vivo ma, poco dopo, è spirato.

Dalle immagini delle telecamere di sorveglianze sembra che il ragazzo si sia ripreso con il cellulare mentre precipitava.

Sono in corso le indagini per ricostruire le motivazioni del gesto: il giovane andava bene a scuola e non risulta, al momento, che avesse problemi particolari.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca