Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10° 
Domani 6° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 24 gennaio 2020

Cultura domenica 03 maggio 2015 ore 08:00

L'uomo che salva il mare al Giglio

E' questo il titolo dell'imponente opera in bronzo di Giampaolo Talani inaugurata a Giglio Porto. Donazione delle aziende Neri Livorno e Smit Savage



ISOLA DEL GIGLIO — Le imprese donatrici sono quelle che hanno allontanato la minaccia dell’inquinamento del mare del Giglio e della Toscana dopo la tragedia della Costa Concordia.

I committenti hanno scelto Giampaolo Talani per creare un’opera che esprimesse la partecipazione e la solidarietà di tutti coloro che, a vario titolo, hanno contribuito a risolvere le conseguenze ambientali del naufragio.

L'uomo di bronzo che avanza con serena determinazione ed una rosa in mano tra le onde è il racconto poetico tramite cui l’artista svela, condividendolo, il lavoro e l’impegno dei commitenti, che operano nella gestione degli episodi imprevisti e gravi che sconvolgono il mare e la vita di coloro che ne abitano le coste.



Tag

Virus Cina, Speranza: "Faremo tutto il possibile"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Lavoro

Attualità