Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°13° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 07 dicembre 2019

Cronaca mercoledì 13 gennaio 2016 ore 21:24

In arresto la figlia di Giuseppina Pierini

Custodia cautelare per la donna accusata di aver ucciso la mamma a Pontenure in provincia di Piacenza e nascosto il suo cadavere nel podere toscano



MONTEROTONDO MARITTIMO — Tratta in arresto, con l'accusa di omicidio volontario, occultamento e distruzione di cadavere, Maria Grazia Guidoni la figlia di Giuseppina Pierini scomparsa da Pontenure in provincia di Piacenza nel luglio 2012 e ritrovata morta in un podere a Massa Marittima lo scorso 12 novembre. 

I militari della compagnia di Follonica, unitamente a personale del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo dei Carabinieri di Piacenza, hanno emesso l'ordinanza di custodia cautelare in carcere.

L'omicidio sarebbe avvenuto 3 anni fa a Pontenure, dove la donna viveva, e solo ora fatto scoperto attraverso i racconti di un nipote. All'epoca, la donna aveva deciso di togliere la delega alla figlia che riscuoteva al suo posto la pensione. Dopo averla uccisa, l'avrebbe caricata sull'auto con la quale ha percorso trecentocinquanta chilometri per nascondere il cadavere a Massa Marittima.



Tag

Salvini: «Denunciato da Carola Rackete. E noi la contro-denunciamo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Cronaca