Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 17 novembre 2019

Cronaca domenica 14 luglio 2019 ore 13:55

Bambina soccorsa in piscina, sequestrata l'area

Resta grave la bambina di 12 anni estratta dall'acqua in arresto cardiaco, sono in corso le indagini per ricostruire cosa sia accaduto in vasca



MARINA DI PIETRASANTA — Restano gravi le condizioni di una bambina di 12 anni soccorsa mentre si trovava nella piscina idromassaggio di uno stabilimento balneare di Marina di Pietrasanta, a Lucca. La bambina, soccorsa e rianimata a bordo vasca, è stata ricoverata all'Opa di Massa dove si trova l'apparecchiatura elettromedicale cuore-polmone. La famiglia della piccola, originaria di Parma, aveva scelto la Versilia per trascorrere le vacanze.

La capitaneria ha sequestrato l'intera area. La guardia costiera indaga sull'accaduto senza tralasciare ipotesi di incidenti in vasca visto che la bambina sarebbe stata in acqua con altri ragazzi quando un giovane l'ha notata in difficoltà ed è intervenuto insieme ad altre persone. Per rianimare la piccola è intervenuto anche un medico presente tra i bagnanti. 



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca