Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°27° 
Domani 13°27° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 giugno 2019

Cronaca mercoledì 14 giugno 2017 ore 12:55

​Dosso non segnalato, 7.000 euro di risarcimento

Una donna di 47 anni ha chiesto i danni all'amministrazione comunale per un incidente avvenuto cinque anni fa e il giudice le ha dato ragione



MASSA — Il Comune è stata condannato a pagare settemila euro di risarcimenti a una cittadina caduta a terra a causa di un dosso sulla carreggiata che non era stato adeguatamente segnalato. Si trattava di un rilievo creatosi a seguito di alcuni lavori all'acquedotto che formava sulla carreggiata uno sorta di scalino.

Alla luce della sentenza, la giunta comunale ha deciso di pagare senza ricorrere in appello. Eventuali responsabilità e negligenze da parte degli amministratori pubblici sono adesso al vaglio della Corte dei Conti.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Cronaca