Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 24 febbraio 2020

Lavoro lunedì 08 febbraio 2016 ore 19:52

Sciopero dopo il licenziamento di un cavatore

Secondo quanto sostenuto dai sindacati il lavoratore sarebbe stato licenziato senza giusta causa



CARRARA — Per questo a margine di un incontro con i vertici locali di Confindustria Fillea Cgil di Massa Carrara hanno proposto lo sciopero unitario del settore. 

Il lavoratore che è stato licenziamento avvenuto venerdì scorso sarebbe da attribuirsi secondo la ditta, la EscavazioniPolvaccio Srl, alla crisi economica e alla mancata produzione di materiali vendibili. Il provvedimento non ha convinto la Cgil, che si aspettava una trattativa sindacale prima di arrivare ad un licenziamento che, sempre secondo il sindacato, si poteva evitare.



Tag

Coronavirus, Conte: «Niente panico e niente allarmismi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca