Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°27° 
Domani 18°27° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 23 agosto 2019

Attualità venerdì 05 giugno 2015 ore 17:40

Marina militare, esercitazione per sminamento

L'esercitazione internazionale coordinata dalla Marina italiana avrà luogo lunedì 8 giugno nelle acque marine da La Spezia fino a Marina di Pisa



MASSA CARARA — Nelle acque antistanti la zona costiera da La Spezia a Marina di Pisa passando per Massa Carrara sarà interdetta  la navigazione, pesca e attività di immersione. L'addestramento coinvolgerà tutto il personale ed i mezzi della forza di contromisure mine con base a La Spezia e forze di contromisure mine europee e Nato, tra cui Spagna, Germania, Francia, Grecia, Slovenia, Turchia. Prevista la partecipazione di osservatori provenienti da diverse Nazioni quali Algeria, Arabia Saudita, Brasile, Croazia, Egitto, Libano, Marocco, Stati Uniti, Tunisia, Emirati Arabi Uniti e Qatar. 

Lo scopo di Ita Minex sarà addestrare il personale, impiegato a bordo e a terra, a pianificare e condurre efficaci operazioni di bonifica dei fondali lavorando in uno scenario che riprodurrà, nel modo più realistico possibile, una situazione di crisi in cui la minaccia non è prevedibile.

Fino al 22 giugno le acque del Mar Ligure fino a Marina di Carrara saranno teatro di un dispiegamento di forze che vedrà impegnati diversi mezzi: le unità navali, gli elicotteri, i palombari, i Remotely Operated Vehicle (ROV - veicolo subacqueo pilotato da una postazione remota) e gli Autonomous Underwater Vehicle (AUV - Veicoli Subacquei Autonomi) di nuova acquisizione.

Prenderanno parte all'esercitazione anche Università ed istituti di ricerca provenienti da Firenze, Pisa, Genova ed Ancona, che coglieranno l'occasione per sperimentare alcuni veicoli subacquei di loro realizzazione.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca