Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°32° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 21 luglio 2019

Cronaca sabato 27 gennaio 2018 ore 10:25

Le offese in chat poi l'assalto con il coltello

Entrambi i giovani sono finiti in ospedale, uno è in gravi condizioni. I carabinieri sono a caccia dell'aggressore



MONTECATINI TERME — Due fratelli di origine albanese di 21 e 24 anni, residenti a Pieve a Nievole, sono stati aggrediti e accoltellati sabato sera intorno alle 23,40 all'uscita di un bar di Montecatini.

Il 24enne è ora ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Pistoia, dove è stato operato d'urgenza e si trova in prognosi riservata in rianimazione. Il 21enne è stato invece ricoverato all'ospedale di Pescia e operato anche lui nella notte, ma non sarebbe in pericolo di vita.

I due, insieme a un connazionale, stavano giocando alle slot quando, per motivi ancora da chiarire, sembra abbiano iniziato a scambiarsi reciproche offese attraverso gli smartphone con una persona non presente nel locale. Dopo qualche minuto lo sconosciuto è arrivato nei pressi del bar e il più grande dei fratelli, uscito per un chiarimento, è stato accoltellato all'addome e a una gamba. Poi l'aggressore ha ferito anche il 21enne che era accorso in difesa del fratello, prima di darsi alla fuga a piedi facendo perdere le sue tracce prima dell'arrivo dei carabinieri che ora lo stanno cercando.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Spettacoli

Cronaca

Attualità