Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°17° 
Domani 10°17° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 23 aprile 2019

Attualità mercoledì 15 aprile 2015 ore 14:45

Nelle stazioni toscane arrivano i defibrillatori

Sei apparecchi sono stati installati a Firenze Santa Maria Novella, Firenze Campo di Marte, Arezzo, Pisa e Viareggio. In tutta Italia sono 60



FIRENZE — Il progetto nasce da una sinergia che vede insieme, a livello nazionale, l'Agenzia Nazionale per la sicurezza ferroviaria (Ansf) che lo ha interamente finanziato, la polizia ferroviaria e l'associazione nazionale dei medici cardiologi ospedalieri (Anmco) e prevede anche la formazione, a cura dei medici di Anmco, degli agenti Polfer chiamati ad utilizzare i dispositivi. 

In Toscana sono stati istruiti 46 agenti Polfer alle pratiche di rianimazione cardiopolmonare con l'utilizzo del defibrillatore automatico esterno (Dae) e con manovre anti-soffocamento. 

L'addestramento ha permesso al personale Polfer che aveva partecipato ai corsi, in servizio alla stazione Pisa centrale, di salvare la vita a un uomo di 44 anni in arresto cardiaco nelle scorse settimane. 

Per questo motivo gli agenti sono stati oggi premiati a Firenze con un riconoscimenti, alla presenza di Antonio Pagabo di Asf, Antonio Matteo della Polfer e Giovanna Veraci della Anmco.

Antonio Pagano - video


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca