Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°23° 
Domani 19°27° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 22 agosto 2019

Attualità sabato 01 agosto 2015 ore 22:53

Nubifragio su Firenze, allagamenti e alberi caduti

Interventi in tutta provincia delle squadre dei pompieri. Crolla un tetto di una palazzina, due persone hanno rischiato di affogare in un sottopasso



FIRENZE — Due persone hanno rischiato di annegare nella loro auto in un sottopasso rapidamente allagatosi a Calenzano. In viale Giannotti a Firenze è crollato il tetto di un palazzo. In strada gli inquilini evacuati dai vigili del fuoco. 

Nel quartiere di Gavinana, uno dei più colpiti dal violento nubifragio di stasera, la gente è salita su auto in sostamuretti e anche cassonetti della nettezza, per sottrarsi alla forte corrente dell'acqua nelle strade allagate. L'acqua è salita a oltre un metro di altezza. Invase cantine, negozi, fondi e seminterrati. E' quanto emerge dopo la tempesta abbattutasi sulla città. Numerose le chiamate arrivate alla centrale del 118 di Firenze che da due ore sta cercando di gestire la situazione. 

"Non mettetevi in macchina, soprattutto nei quartieri 2 e 3  per i problemi alla circolazione per allagamenti e cadute alberi". E' l'invito del Comune di Firenze su twitter. Il vicesindaco Cristina Giachi comunica insieme al comandante dei vigili urbani che sta cercando di gestire la situazione venutasi a creare dopo il nubifragio. Intanto Publiacqua semprecon un tweet comunica che l'erogazione dell'acqua è ripartita "anche se in emergenza"e che nelle "prossime ore potrebbero esserci problemi". Qualche disagio anche per gli automobilisti che si trovavano sull'A1: per circa mezz'ora, intorno alle 20 è stato chiuso anche il casello di Firenze Sud.

Qualche ferito viene segnalato anche dai vigili del fuocoBloccato il viale Michelangiolo per consentire ai vigili del fuoco di rimuovere con motoseghe rami, tronchi e alberi caduti. Oltre agli allagamenti nel capoluogo, sott'acqua anche i sobborghi di Tavarnuzze e Ponte a Ema. A Galluzzo è stata chiusa la provinciale per Volterra per la caduta di un muro.

Le forti piogge hanno fatto alzare il livello dell'Arno. Particolarmente colpita la zona sud della cittàIn lungarno Colombo il vento ha spinto contro le facciate dei palazzi foglie e rami.

Problemi all'acquedotto - Un guasto sta riguardando l'acquedotto cittadino dell'Anconella. Nei palazzi scarseggia o manca l'acqua potabile, anche se i tecnici dell'acquedotto sono al lavoro per far ripartire l'erogazione dell'acqua il prima possibile.

Il traffico dei veicoli è andato in tiltpraticamente in tutta la città. Alcune strade sono invase dall'acqua, tra cui via dei Serragli, la zona da piazza Ferrucci a Gavinana, e tutti i sottopassi risultano allagati. I tombini sono saltati anche nel centro storico. Luce e telefoni sono temporaneamente saltati.  Tra gli arredi urbani, grandi vasi sono andati in frantumi spazzati dal vento.

Qualche tetto scoperchiato, alberi caduti sui palazzi, sbalzi di corrente elettrica. Allagata via VillamagnaAl Girone il vento ha scoperchiato i tetti delle case. In città il nubifragio ha divelto verande, tende e terrazzini. Rotti i vetri delle finestre di molte abitazioni. 

Si registrano alcuni incidenti stradali.

Linea ferroviaria - Ferrovia bloccata a Firenze,sia la linea Direttissima verso Roma, sia  linea Fs lenta a causa del nubifragio. I treni sono fermi a causa di un guasto alla linea elettrica aerea, tra le stazioni di Campo di Marte e di Rovezzano .

Secondo una stima meteo diffusa sul profilo Twitter del Comune, sarebbero piovuti 35 mm di acqua in soli 45 minuti.

Tantissimi i cittadini che stanno postando foto e video sui social network e spiegano i vari disagi nei propri quartieri. Tra questi il gruppo "Sei di Coverciano se" su Facebook segnala diversi disagi. Il tetto delle case popolari primo blocco, lato via Manni si è scoperchiato e alcuni pezzi sono caduti sulle auto in sosta. Nel cortile delle case popolarisono cadute delle vere e proprie "lastre di ghiaccio" e detriti vari dai tetti. 

Sottopassi allagati a Scandicci con una macchina - vedere la fotogallery - quasi totalmente immersa.

Bagno a Ripoli - Il sindaco ha scritto sul suo profilo Facebook: "Fortissima tromba d'aria che ha coinvolto il nostro territorio. Si registrano numerose cadute di alberi che ostacolano la circolazione di mezzi e veicoli.Criticità su Via Roma, Via Rosano, Via Ritortoli. Bloccate via di Rosai, Via Procacci e Via Pulicciano. Si raccomanda per stasera di evitare di mettersi in auto se non necessario.

Se avete segnalazioni potete telefonare fino alle ore 24 al centro intercomunale di Protezione Civile allo 0556390525 o scrivermi qui.

Sempre a Bagno a Ripoli, una gru è caduta sul tetto della Coop.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità