Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -6°10° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 11 dicembre 2017

Cronaca giovedì 20 aprile 2017 ore 19:05

Nasconde per anni il cadavere della mamma in casa

Il corpo in decomposizione è stato ritrovato dalla polizia e sarebbe stato occultato dalla figlia per continuare a riscuotere la pensione

PESCIA — Il cadavere di una donna di 90 anni, Marina Bruni, è stato ritrovato in avanzato stato di decomposizione all'interno dell'abitazione in cui l'anziana viveva con la figlia, oggi cinquantunenne. Il corpo era dentro un sacco, nascosto sotto alcune coperte e sistemato nell'angolo di una stanza. Il decesso, secondo il primo esame del medico legale, potrebbe essere avvenuto anni fa.

La figlia avrebbe nascosto a tutti che la madre era morta per poter continuare a riscuotere la sua pensione. Ma le precarie condizioni igieniche in cui viveva da tempo e l'odore terribile che fuoriusciva dall'appartamento hanno allertato i vicini. Poi, la 51enne ha chiesto a una coppia che vive nello stesso stabile di dare un'occhiata alla caldaia del suo appartamento che aveva smesso di funzionare. Una volta entrati in casa, i vicini hanno trovato l'abitazione nel caos, con numerosi deodoranti posizionati qua e là e si è resa conto che qualcosa non andava. Anche perchè la donna si era fermamente rifiutata di farli entrare in una stanza in particolare. E nessuno dei condomini aveva più visto l'anziana madre da molto tempo.

La situazione è stata segnalata alla polizia che, arrivata sul posto, ha ispezionato le stanze e ritrovato, in quella chiusa, il corpo senza vita della novantenne. Per la figlia sono quindi scattate due denunce, una per occultamento di cadavere e l'altra per truffa ai danni dello Stato per la pensione incassata senza averne più diritto.

La cinquantunenne era tornata a vivere con la madre dieci anni fa, dopo la morte del padre.

Il pm titolare dell'inchiesta ha disposto l'autopsia sul corpo di Marina Bruni.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità