Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 12 novembre 2019

Attualità mercoledì 08 febbraio 2017 ore 18:28

L'amore corre in Rete e il sindaco diventa Cupido

Due ragazzi si incontrano all'aeroporto, scatta il colpo di fulmine ma si perdono. Il sindaco di Alghero ci mette lo zampino e li aiuta a rincontrarsi



ALGHERO — "Salve sindaco, credo di essere il fantomatico Alessandro". Ricordate la storia di Chiara, del suo misterioso principe azzurro e del colpo di fulmine all'aeroporto di Pisa? I due si erano incontrati al gate del Galilei, qualche sguardo, un sorriso e poi si erano persi di vista prendendo voli diversi (vedi articoli correlati).

Un destino che sembrava avverso ha invece lasciato spazio al romanticismo grazie ad un pizzico di intraprendenza da parte della giovane e allo zampino del sindaco di Alghero, Mario Bruno, che ha raccolto l'appello della ragazza innamorata pubblicando su Facebook il suo messaggio, nella speranza che il misterioso algherese dagli occhi verdi leggesse, si riconoscesse nella descrizione e la contattasse.

Ed è proprio così che è andata. Il sindaco ha vestito ancora una volta i panni di Cupido quando Alessandro (che scopriamo essere un nome di fantasia) lo ha contattato dicendogli di essersi riconosciuto coprotagonista del colpo di fulmine avvenuto all'aeroporto di Pisa. Il primo cittadino ha fatto in modo che i due entrassero in contatto.

"Li ho invitati presto ad Alghero -scrive il sindaco su Facebook- peccato che oggi non sia San Valentino".

Di seguito la lettera del ragazzo, pubblicata sul profilo Facebook del sindaco di Alghero

Linda Giuliani
© Riproduzione riservata



Tag

Maltempo, fiumi di fango per le strade di Matera

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità