Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°21° 
Domani 10°22° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 20 settembre 2019

Sport domenica 12 maggio 2019 ore 11:23

A testa in giù nel cielo a 400 all'ora

Campionati italiani di Speed in caduta libera: sul podio gli atleti della nazionale italiana che si allenano al Cap della Brigata Folgore



PISA — Quattro atleti della sezione di paracadutismo sportivo dell'Esercito, che si allenano a Pisa al Centro addestramento paracadutismo della Brigata Folgore, sono saliti sul podio ai Campionati Italiani assoluti della disciplina dello Speed, una delle più moderne del paracadutismo sportivo.

Otto lanci di gara con una misurazione elettronica della velocità tra la quota di 2.700 e quella di 1.700 metri. La complessa posizione a testa in giù che assumono gli atleti in caduta libera permette di raggiungere velocità che vanno ben oltre i 400 km/h.

Nella classifica maschile secondo posto del primo caporal maggiore Michele Calvi e terzo posto per il primo luogotenente Giuseppe Tresoldi.

Nella graduatoria femminile secondo posto del primo caporal maggiore Sonia Vitale e sorprendente esordio in gara con medaglia della paracadutista Leonora Gambassi che si è classificata terza.

Il prossimo appuntamento per lo Speed sarà la terza prova della World Cup che si terrà in Germania nel mese di giugno.



Tag

Berlusconi: «Nostra senatrice con Renzi? Mai stata di Forza Italia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità