Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°14° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 25 maggio 2018

Cronaca sabato 15 luglio 2017 ore 09:32

Bimba uccisa, Krstic condannato a trent'anni

Il pm aveva chiesto l'ergastolo e l'isolamento ma la Corte di assise ha riconosciuto al serbo alcune attenuanti. Escluse le sevizie



PISA — Tonino Krstic, ex compagno della madre di Samantha Castagnino, la bambina di tre anni trovata senza vita il 27 aprile 2016, in una baracca a Calambrone, è stato condannato a 30 anni di reclusione, con alcune attenuanti rispetto alle richieste del Pm Giancarlo Dominijanni, che aveva chiesto l'ergastolo e l'isolamento diurno.

Per la Corte d'Assise fu il serbo, allora 32enne a causare la morte della piccola, il cui corpicino raccontava una storia di maltrattamenti e percosse.

Il tribunale ha tuttavia riconosciuto all'imputato alcune attenuanti ed escluso le sevizie.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità