Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°19° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 19 luglio 2019

Attualità sabato 19 novembre 2016 ore 15:30

L'acqua cresce, idrovore e invasi in azione

La cassa d'espansione sul Quadrelli è entrata in funzione

Il Consorzio Medio Valdarno sta monitorando la situazione nella piana pistoiese e fiorentina, dove sono in programma riunioni urgenti e sopralluoghi



PISTOIA — La nuova ondata di maltempo su tutta la Toscana con piogge particolarmente abbondanti al nord ha interessato anche il comprensorio del Medio Valdarno e in particolare i territori del Pistoiese e della Piana Fiorentina

Fin dalla serata di ieri i tecnici ed operatori del Consorzio hanno seguito con attenzione l’evolversi della situazione, che nel giro di poche ore ha visto innalzare i livelli di Ombrone, Bisenzio, Brana, Stella, Quadrelli e Marina attivando gli impianti idrovori e le casse di espansione in gestione al Consorzio. 

All’impianto di Castelletti a Signa, in funzione ininterrottamente già dalla tarda serata di ieri e grazie al quale si regolano le portate dei canali di bonifica di Prato e della Piana Fiorentina, si sono aggiunti oggi l’impianto di Crucignano a Campi Bisenzio, a seguito della chiusura delle paratoie del sistema di acque alte sul Bisenzio e le motopompe installate sulla Senice a Quarrata.  Si tratta di una serie di dispositivi di sollevamento delle cosiddette acque basse che garantisce il controllo dei livelli dei canali di bonifica e dei corsi d’acqua minori alla chiusura dei sistemi antirigurgito per il passaggio delle ondate di piena sui corsi d’acqua principali quali Bisenzio e Ombrone. 

A completare il sistema di gestione in sicurezza del reticolo idraulico le casse di espansione, come quella sul fosso Quadrelli a Quarrata che per la prima volta dalla sua inaugurazione dello scorso anno, è entrata regolarmente in funzione permettendo al corso d’acqua giunto ormai al massimo livello di alleggerire notevolmente la sua portata di piena.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità