comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 26 novembre 2020
corriere tv
Morto Maradona, quando si raccontò a Kusturica: «La droga? Immaginati che giocatore sarei stato senza cocaina»

Cronaca martedì 27 ottobre 2020 ore 18:00

Con il Covid beccato in giro per due volte

Un uomo di 41 anni positivo al coronavirus è stato denunciato dai carabinieri per inosservanza della quarantena, con lui anche un conoscente



ROCCASTRADA — Una storia che ha quasi dell'incredibile: un uomo di 41 anni di origini macedoni e residente a Roccastrada, risultato positivo al coronavirus circa due settimane fa, ha violato l'isolamento lasciando la sua abitazione per andare da un suo conoscente a Campagnatico del tutto ignaro del fatto che l'uomo fosse positivo al coronavirus.

E’ stato proprio quest’ultimo ad avvisare i carabinieri di aver appreso la cosa quando il 41enne si trovava già da alcuni giorni a casa sua.

I militari di Campagnatico sono subito intervenuti identificando l’uomo ed attivando l’Autorità sanitaria anche per il padrone di casa, per cui ad entrambi veniva prescritto di rimanere in isolamento.

Ma il mattino seguente il proprietario di casa, impaurito dalla situazione, è partito alla volta dell’Ospedale di Grosseto insieme all’ospite: per questo i carabinieri quando si sono accorti della loro assenza si sono subito attivati rintracciando la loro auto prima che raggiungessero l’ospedale.

I due sono stati quindi soccorsi dai sanitari e avviati agli accertamenti con le misure di sicurezza previste. Per il 41enne, non nuovo a queste violazioni, è scattata la denuncia in stato di libertà.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità