Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 21 novembre 2019

Attualità domenica 17 febbraio 2019 ore 07:40

I toscani si informano sempre più online

QUInews si conferma prima testata nativa digitale anche a dicembre. L'89 per cento si interessa di informazione locale ed il 57,7 lo fa su internet.



MILANO — 42.050 utenti unici di media al giorno nel mese di Dicembre 2018 è il dato pubblicato da Audiweb che certifica ancora QUInews.net primo quotidiano nativo digitale della Toscana e terzo assoluto dietro l'edizione online dei quotidiani cartacei  Il Tirreno e La Nazione.

Una lieve flessione di lettura dovuta al fatto che dicembre è tradizionalmente un mese sottotono per l’audience dei siti di informazione tanto che nel 2017 era stata più marcata. Infatti in dicembre è diverso l’uso che si fa dei propri device durante le festività e il tempo libero: sale l’uso degli smartphone e scende invece quello del computer (un milione in meno di utenti unici su pc nel giorno medio in dicembre rispetto a novembre). Ne risentono i siti che propongono un’informazione approfondita, come quelli dei quotidiani, e che necessitano di una certa concentrazione, possibile più sul computer che sullo smartphone, adatto soprattutto a una lettura mordi e fuggi.

In Italia nel mese di dicembre sono stati 42,5 milioni gli individui di 2+ anni che hanno navigato tramite i device rilevati, dedicando all’online complessivamente 75 ore, pari a 3 giorni e 3 ore. La total digital audience nel giorno medio, rilevata da Audiweb, è rappresentata da 32,4 milioni di utenti e, come per i mesi precedenti, anche a dicembre emerge in modo significativo l’uso di smartphone per accedere alla rete, che si traduce in 27,7 milioni di utenti unici, pari al 61,9% della popolazione tra i 18 e i 74 anni, online in media per quasi 3 ore al giorno.

Il Rapporto sul sistema informativo regionale 2018 dell' Agcom (Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) pubblicato recentemente, indica inoltre che l' 89 per cento dei toscani si interessa di informazione locale e per il 57,7 per cento la rete internet è la fonte più importante per informarsi.



Tag

Le Sardine arrivano a Sorrento. Non sono molte, ma ci sono le prime tensioni

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Attualità

Cronaca