comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:11 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 29 novembre 2020
corriere tv
Guerra civile a Parigi, manifestanti danno fuoco alla Banque de France

Cronaca sabato 08 giugno 2019 ore 10:25

La barca affonda, paura a bordo

La barca con a bordo due uomini ha iniziato ad imbarcare acqua a tre miglia dal porto di Cala de' Medici. Salvati in extremis dalla Guardia costiera



ROSIGNANO MARITTIMO — Paura a bordo di un'imbarcazione a motore. Il natante di 13 metri ha iniziato ad imbarcare acqua a 3 miglia a Nord del porto di Cla de' Medici. A bordo due uomini, entrambi quarantenni, che hanno lanciato l'allarme alla Sala Operativa della Capitaneria di porto di Livorno.

Immediatamente sono partiti i soccorsi della Motovedetta SAR CP 867 di Livorno e del gommone GC 333 dell’Ufficio Locale Marittimo di Vada, che hanno individuano la barca in difficoltà grazie alla condivisione della posizione in tempo reale.

In poco meno di mezz’ora i mezzi della Capitaneria sono sul punto e trasbordano i due occupanti, in buone condizioni di salute.

La Invidia, questo il nome dell’imbarcazione, era fortemente appoppata e sul posto si è diretta anche un’unità dei Vigili del fuoco e la Guardia di Finanza. Contemporaneamente da Cala de’ Medici parte un’ulteriore unità con a bordo i sommozzatori del porto, muniti di palloni per cercare di garantire il galleggiamento dell’imbarcazione.

Il lavoro congiunto di tutti i mezzi operativi giunti prontamente in zona sotto il coordinamento della Capitaneria di porto di Livorno ha consentito di evitare l’affondamento della Invidia, e il conseguente inquinamento che sarebbe stato causato dalla fuoriuscita del carburante contenuto nelle casse di bordo. L’unità, rimorchiata dal pattugliatore della Guardia di Finanza all’interno del porto di Cala de’ Medici, è stata ora alata al fine di verificare le cause del sinistro.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS